Riflessioni sulla Sicurezza in un Centro Estetico   

Riflessioni sulla Sicurezza in un Centro Estetico   

Non voglio ripetermi, ma credo che molti non abbiano piena consapevolezza dei vari problemi che possono nascere da trattamenti estetici eseguiti male o, ancora peggio, senza i minimi requisiti igienici.

Mi capita spesso di sentire dire:

“nessuno si è mai ammalato per una ceretta” ,
“tanto spalmate solo un po’ di crema”,
“perché indossate i guanti per fare le unghie? tanto non sono mica ammalata” ,
“sai cosa costa disinfettare locali, sterilizzare ferri e usare guanti ?” etc,etc.

 

Alcune volte mi viene da ridere e, con molta pazienza, spiego che sono misure usate sia per la sicurezza del cliente che per la nostra, in altri momenti ,invece , sento un sconforto enorme, perché queste frasi non vengono dette solo da clienti, ma, spesso, da colleghe che hanno un’attività o lavorano come dipendenti  e stanno a contatto con le persone tutto il giorno.  E’ vero che, attualmente, è possibile avere una vita normale anche se si è portatore di certe patologie infettive, ma affermare che per ammalarsi bisogna essere in calo di difese immunitarie, perciò la prevenzione serve a poco oppure è tutto causato dalla sfiga ce ne passa……

Molti clienti, che si presentano per la prima volta nel nostro Istituto di Bellezza a Parma, fanno notare le tariffe lievemente più alte rispetto ad altri locali in zona, ma rimangono incantati per la cura dedicata alla biosicurezza ed alla qualità dei nostri trattamenti; alcuni poi, magari, non tornano più, ma la maggior parte fa ritorno dicendo che non hanno trovato altre estetiste al nostro livello di organizzazione e pulizia  in zona. Per noi questo è il minimo sindacale, infatti  cerchiamo sempre di innalzare i livelli qualitativi, di sicurezza e di pulizia dei servizi  che offriamo.

Non so se per voi  è così, ma io, quando vado ad un ristorante, controllo che i locali siano puliti, le tariffe siano giuste per quello che vieni, offerto, e che il personale sia preparato e cortese; lo stesso vale  se devo andare da un parrucchiere, da un medico… perché non dovrei aspettarmi questo anche da un Centro Estetico? Accettereste di mangiare in un ristorante dove i tavoli sono sporchi, le posate sono state usate dal cliente precedente, gli avanzi vengono riciclati all’infinito fino a quando  non rimane più nulla, perché bisogna risparmiare al massimo oppure di andare da un chirurgo o da un  dentista che usa la stessa siringa ed i guanti per tutti i clienti, fino al momento in cui non si rompono e non sterilizzano nulla, perché è un costo? Certamente no e ,allora, perché accettare le stesse terribili mancanze in un Centro Estetico?

 

Se ti è piaciuto l’articolo e lo trovi utile… metti un bel “Like” e condividilo !!

Se vuoi ricevere i nostri aggiornamenti, puoi seguirci sulle pagine:

Instagram: brasiliansmileparma

Facebook: @brasiliansmile

Ora puoi tornare alla Home del sito

No Comments

Post A Comment