Il presso massaggio ed il massaggio linfatico/linfodrenaggio manuale

Il presso massaggio ed il massaggio linfatico/linfodrenaggio manuale

Con l’arrivo dei primi caldi iniziano i fastidiosi gonfiori alle gambe, alcune donne hanno questo problema tutti giorni, ma buona parte comincia a sentire i primi dolori appena spuntano i primi caldi in primavera.  Il ristagno di liquidi in eccesso nel nostro organismo è una cosa negativa, poiché questi liquidi sono ricchi di tossine che rimangono in circolo nel nostro organismo e possono causare inestetismi come la cellulite oppure patologie di diversa entità.

Esistono diversi metodi per limitare il problema ed i danni correlati come:

  • utilizzare calze contenitive;
  • ridurre il sodio nell’alimentazione;
  • aumentare il consumo di acqua;
  • camminare quotidianamente per stimolare l’azione della pompa muscolare;
  • assumere alimenti che aiutano la diuresi;

In Istituto esistono diverse alternative come il percorso Kneipp, i bendaggi, i trattamenti crio, l’endermologia, il presso massaggio ed il massaggio linfatico o il linfodrenaggio manuale.

Per ora mi soffermo sugli ultimi due, perché sono molto simili come principio e, se eseguiti correttamente, portano notevoli benefici sia a breve che a lungo termine.

Sia il presso massaggio che il linfodrenaggio manuale/massaggio linfatico si basano su manovre lente e continue, con piccoli pompaggi su punti strategici per indirizzare la linfa verso la cisterna di Pecquet. La circolazione linfatica è molto diversa dalla circolazione arteriosa e venosa, ha una pompa o valvole che aiutano la spinta;  la linfa fluisce dalle zone periferiche verso il centro spesso aiutata dalle vibrazioni arteriose… E’ normale che con i ritmi di vita attuali, la cattiva alimentazione, gli indumenti e le calzature scorrette la linfa faccia fatica a fare il suo percorso naturale causando gonfiori e, molto spesso, dolore.

Questi trattamenti, oltre ad essere molto rilassanti, garantiscono sollievo e risultati immediati, ma non sono indicati per tutti.  Elenco, dunque, quelle situazioni per le quali sono controindicati :

  • Dermatiti;
  • Insufficienze arteriose periferiche gravi;
  • Tromboflebiti;
  • Insufficienze cardiache e renale;
  • Infezioni in fase acuta;
  • Tubercolosi;
  • Tumori maligni accertati o sospetti.

 

Se non presentate problemi di salute, come quelli sopra elencati, ecco alcune indicazioni per cui  questi trattamenti sono consigliati:

  • Pelle poco tonica
  • Rotture di capillari
  • Celluliti sia edematosa che fibrosa
  • Gambe “pesanti”
  • Acne( linfodrenaggio manuale)
  • Cattiva circolazione (fasi iniziali)
  • Attività pre e post operatoria per interventi estetici come liposuzione, rinoplastica, mastoplastica additiva o riduttiva…

Il linfodrenaggio manuale è perffetto per contrastare l’acne riducendo brufoli cicatrici.

Consiglio questi trattamenti anche alle adolescenti, perché sono una fantastica prevenzione alla formazione di cellulite e/o stasi linfatiche, che sono molto fastidiose e causano disaggio a livello estetico.  Se parliamo di acne il linfodrenaggio manuale è un fantastico mezzo per contrastarla. La riduzione dell’accumulo di tossine nell’organismo e gonfiore dopo una seduta di questi trattamenti è notevole, i tempi di recupero, dopo un intervento estetico, sono più rapidi ed efficaci, perché il processo di cicatrizzazione viene agevolato.

Il linfodrenaggio manuale/linfo massaggio ed il presso massaggio sono ottimi per contrastare la cellulite.

Nel nostro Istituto di Bellezza a Parma offriamo entrambi i trattamenti, abbiamo la nostra metodologia operativa e, al contrario di altri istituti, non facciamo presso massaggio da 15 minuti o linfodrenaggi manuali da 30 minuti, perché sono tempi troppo brevi e non è possibile ottenere risultati validi, senza eseguire tutte le manovre in modo preciso con i giusti tempi. Spesso sento clienti che mi dicono “ho già fatto la presso e non funziona”, però, una volta provato il nostro trattamento, lo apprezzano in maniera estremamente positiva, soprattutto se lo abbiniamo a bendaggi ed impacchi. Se vi propongono presso massaggi da 15/20minuti o linfodrenaggi manuali da 30 minuti evitate pure di spendere quel poco che vi viene richiesto, perché il lavoro non sarà fatto bene ed il gioco non vale la candela.

Luana Alves de Lima

Capo Clan Brasilian Smile Beauty Center

No Comments

Post A Comment